IL Ch Roma conquista la Città Eterna

IL Ch Roma conquista la Città Eterna

Il Challenge Roma 753 conquista la Città Eterna. Il grande triathlon internazionale del circuito Challenge Family ha fatto tappa il 22/23 luglio 2017 nella Capitale per la prima storica edizione. Una due giorni di sport senza sosta partita il sabato con lo Sprint Rank, la prova di Paratriathlon e le Staffette e proseguita la domenica mattina con l’appuntamento clou del Challenge Roma 753 disputata su distanza atipica (1.753 metri per la frazione di nuoto nel Laghetto dell’Eur, 75.300 metri di ciclismo) in omaggio alla data di Fondazione della città di Roma del 753 A.C. La manifestazione è stata organizzata dal Forhans Team con il patrocinio di Roma Capitale, della Regione Lazio, di Eur Spa e della Federazione Italiana Triathlon.

Gianluca Calfapietra, presidente del Forhans Team e organizzatore di Challenge Roma 753“La nostra vittoria è nella risposta degli atleti che hanno partecipato, nella loro emozione all’arrivo e nel loro entusiasmo nel raccontare la gara che hanno disputato. Speriamo che questa possa diventare la prima tappa di un lungo percorso, ci vediamo nel 2018”.


A trionfare sono stati il fuoriclasse svizzero Sven Riederer (tempo 2:55:05) e la britannica Laura Siddall (tempo 3:20:11). Fantastica prova per l’italiano del Centro Sportivo Carabinieri Giulio Molinari (tempo 2:56:12) che chiude al secondo posto dopo aver lottato fianco a fianco con la medaglia di bronzo delle Olimpiadi di Atene. Al terzo posto nella posto nella prova maschile il neozelandese Dylan McNeice (tempo 2:58:16). Tra le donne seconda la belga Sofie Goos (tempo 3:24:29), terza l’ungherese del Forhans Team Erika Csomor (3:27:04).

Nello Sprint Rank del sabato dominio assoluto per la società Minerva Roma grazie alla vittoria di Alessio Fioravanti(tempo 55:37) che ha festeggiato con il successo il suo 23esimo compleanno davanti al compagno di squadra Valerio Cattabriga (tempo 55:50), che ha invece compiuto 20 il giorno successivo. Al terzo posto Diego Luca Boraschi (tempo 56:34) della B4S-TTT. Tra le donne è ancora più protagonista la Minerva Roma che ha occupato per intero il podio con la vittoria della 17enne Beatrice Mallozzi (tempo 1:00:41) davanti ad Alessandra Tamburri (tempo 1:01:38) e a Costanza Arpinelli (tempo 1:03:08).

Contestualmente si è svolta anche la prova di Paratriathlon che tra i presenti annoverava il bronzo alle Paralimpiadi di Rio Giovanni Achenza che si è imposto nella categoria PTHC, mentre tra le donne si è imposta Chiara Vellucci. Manuel Marzon, non vedente, vince la categoria PTVI accompagnato dalla guida Lorenzo Boni, Claudio Faretra vince la categoria PTS2, Gianluca Cacciamano vince la categoria PTS4, Mauro Gava vince la categoria PTS5.

.

….latest news…..

…dal campo gara….